Cookies: Questo sito utilizza cookies indispensabili per il suo funzionamento, di profilazione prima parte e cookies di terze parti.
Cliccando su ACCETTA I COOKIES, utilizzando questo sito, scorrendo questa pagina, o registrandoti, presti il consenso all'uso dei cookies.
Per saperne di più clicca qui.

ACCETTA I COOKIES

Le Ultime dal Blog

Strumenti per Commercialista: significato e uso del ciclo monetario

Il significato di ciclo monetario è di fondamentale importanza per il dottore Commercialista.

Risponde a domande molto pratiche:

  1. Quale è la logica del ciclo di cassa previsionale?
  2. Come si calcola il tempo di ciclo del credito vs clienti?
  3. Come si calcola il tempo di ciclo del magazzino?
  4. Come si calcola il tempo di ciclo dei debiti vs fornitori?
  5. Come si calcola il tempo di ciclo medio previsionale?
  6. Come si rappresenta il tempo di ciclo monetario e quale significato ha?

Il concetto di ciclo monetario è di fondamentale importanza per la negoziazione bancaria e per il controllo della liquidità aziendale in generale.

 

I contenuti del nostro modello

Nei modelli professionali del Corso MasterBANK , si usa nei modelli di rating sintetici il ciclo monetario. Perchè è importante il ciclo monetario?

Perché misura la potenza finanziaria di una impresa. Il ciclo monetario misura la capacità di un’impresa di sopportare la carenza di liquidità nel tempo. Il ciclo monetario si chiama anche ciclo «di cassa».

Il ciclo di cassa misura il tempo che intercorre tra il primo pagamento e il primo incasso di moneta. Il ciclo monetario si calcola nella prassi ex post sul bilancio.

Serve ad avere una indicazione di massima.

Si calcolano:

  1. Giacenza media dei crediti clienti
  2. Giacenza media dei debiti fornitori
  3. Giacenza media del magazzino
  4. Nella negoziazione bancaria è fondamentale.

Se l’imprenditore non sa di quanti giorni ha bisogno, in termini di finanziamento, non può stimare il suo fabbisogno finanziario di capitale circolante. Quindi, il ciclo monetario è legato alla stima di tale grandezza, che da esso dipende. Tale calcolo è di grande valore per la stima del fabbisogno finanziario, e quindi elemento di consulenza del Commercialista o del tributarista.

Le banche analizzano sistematicamente il bilancio dei clienti. Il ciclo monetario è una informazione ex post di fondamentale importanza.

  • Come è stato il ciclo negli ultimi anni?
  • Ci sono state variazioni?
  • Quali sono state le politiche dell’azienda?
  • Possiamo sapere come ha gestito magazzino, crediti e debiti?

Certamente, si possono avere informazioni di sintesi di tipo statistico. La dinamica economica e monetaria sono diverse, perché diversa è la velocità. Per l’analisi finanziaria è importante solo la velocità di rotazione della moneta in azienda. Ecco perché calcolare il ciclo monetario. Esso misura la capacità della moneta di ritornare moneta.

Sovente l’imprenditore ragiona solo in termini economici (costi e ricavi). Non ragiona con la banca in termini finanziari (crediti e debiti). Non sa esplicitare i termini monetari (incassi e pagamenti). Questo è uno dei più gravi errori che si possano commettere.

 

I video

Ho preparato una serie di video per meglio spiegarti i concetti espressi in questo articolo.

Eccoli qui sotto, approfittane.

 

Conclusione

La banca teme che una situazione di scarso controllo di liquidità possa condurre la situazione in impresa di tensione finanziaria.

Sovente le imprese vanno in banca a chiedere liquidità quando sono già in questa situazione, con l’aggravante di non aver compreso il problema.

Ecco perché occorre sempre dimostrare di conoscere questo linguaggio, di monitorarlo, e di cercare, negli anni, di accorciare il ciclo monetario.

Come si negozia professionalmente con una banca?

Come si interpretano i numeri?

Come si convince la banca a concedere il credito alla tua impresa o alla impresa del tuo cliente?

Come si monitora e pianifica la finanza di una impresa cliente?

Esiste un mondo di approfondimento professionale. Sono sempre più i dottori Commercialisti che, da tutta Italia, sono entrati nella rete professionale dei Finanzialisti ©, dopo aver seguito il corso MasterBANK.

Ti è piaciuto? Condividi l'articolo!